Economia

La denuncia della Cgia: «A rischio default 1,7 milioni di micro imprese»


Rischiano di fallire 4 micro imprese su 10 a causa della crisi economica provocata dall’emergenza sanitaria. A dirlo è la Cgia che parla di 1,7 milioni di attività in pericolo. L’Istituto ha realizzato un sondaggio su un campione rappresentativo di aziende italiane di diversa dimensione da dove è emerso che le micro realtà aziendali sono in estrema difficoltà. I settori più vulnerabili alla crisi sono i bar, i ristoranti, le attività ricettive, il piccolo commercio, il comparto della cultura e dell’intrattenimento.

«Ci riferiamo – esordisce il coordinatore dell’Ufficio studi Paolo Zabeo – a quel ceto medio produttivo costituito da imprese dei servizi, negozianti, botteghe artigiane e partite Iva con meno di 10 addetti che dopo il lockdown non si sono più riprese e, ora, hanno manifestato l’intenzione di chiudere definitivamente la saracinesca».



Source link

Leave a Reply